REGOLAMENTO - Premio Le 5 Stagioni by Agugiaro & Figna

Vai ai contenuti

Menu principale:

REGOLAMENTO


1. Descrizione dell’iniziativa
(di seguito il "Concorso")

Il Concorso di Design "Le 5 Stagioni", giunto alla seconda edizione, è un’iniziativa internazionale aperta a designer, architetti, studi di progettazione, progettisti di aziende contract, Istituti Superiori di formazione (Università, Scuole di Design, Accademie) italiani e stranieri, chiamati a confrontarsi sul tema della progettazione di locali e spazi  rivolti alla preparazione e al consumo di pizza.
Promosso da Agugiaro & Figna Molini SpA, è una sfida al design per trovare nuove soluzioni creative che sappiano esprimere la qualità dell’ambiente, del prodotto e del servizio.
Spazi pensati non solo per la vendita o il consumo del prodotto ma anche per la comunicazione, l’interazione con il cliente, l’aggregazione.
Il Concorso "Le 5 Stagioni" è internazionale,
e si propone di premiare complessivamente 6 candidati o gruppi di candidati.
Il concorso è organizzato da Agugiaro & Figna Molini SpA con il brand di farine per pizza "Le 5 Stagioni".

2. Tema del concorso

Il Concorso ha come obiettivo la valorizzazione dell’innovazione nell’ideazione, progettazione e realizzazione di locali con produzione di pizza, esprimendone le potenzialità di rinnovamento e di stimolo all’evoluzione e alla crescita del settore.

L’attuale trasformazione, nel mondo, di questi spazi di ristorazione e retail, legata all’evoluzione dei linguaggi estetici, dei materiali, delle tecnologie e delle materie prime, in rapporto ai nuovi stili di vita e di consumo, indica opportunità di futuri sviluppi per questi settori di mercato e rende molto attuale l’istituzione di un momento di visibilità e valorizzazione delle punte più avanzate di ricerca e innovazione.
Il concorso vuole essere l’occasione per avviare un dialogo tra progettisti, imprenditori di locali e aziende che producono materie prime, materiali e tecnologie per i locali pizzeria, e per  sostenere l’innovatività e la creatività per il settore.

3. Oggetto del Concorso
Oggetto del Concorso è l’innovazione nei locali e spazi commerciali dedicati alla preparazione, alla vendita e al consumo del prodotto pizza, sotto il profilo dell’ideazione, progettazione e arredamento dei nuovi spazi.

Il concorso è distinto in due sezioni:
1) "Opening
", riservato a
progetti di locali e spazi con produzione di pizza, con consumo all’interno o asporto, effettivamente realizzati e inaugurati nell’arco di tempo compreso tra il 1° gennaio 2013 e il 1° gennaio 2015.
2) "Concept
", aperto a
proposte progettuali e concept di locali pizzeria e spazi con produzione di pizza, con consumo all’interno o asporto, non realizzati, elaborati per potenziali committenti all’interno di studi di architettura o di aziende contract, o da singoli progettisti nell’arco di tempo compreso tra il 1° gennaio 2013 e il 1° gennaio 2015. L’ubicazione del concept è liberamente ipotizzabile, così come il tipo e la dimensione dello spazio, che dovranno essere indicati nel testo descrittivo.
Alla sezione "Concept" possono partecipare anche raggruppamenti temporanei di studenti, coordinati da un docente e provenienti da Istituti Superiori di Formazione come Università, Scuole di Design e Accademie.

4. Partecipanti
Il Concorso è aperto a tutte le persone fisiche di maggiore età.
La partecipazione può essere individuale o di gruppo. In questa seconda ipotesi deve essere necessariamente indicato un rappresentante, che sarà unico ed esclusivo referente per tutti i membri del gruppo in ogni fase del concorso.
Il concorso non prevede limitazioni di accesso legate al possesso di requisiti di natura professionale, geografica o di altro tipo, salvo quanto di seguito previsto.
Sono esclusi dalla partecipazione tutti i membri della Giuria di cui al successivo art. 10, nonché relativi parenti e affini; coloro che hanno rapporti continuativi di lavoro con i membri della Giuria; coloro che hanno collaborato alla realizzazione del presente Concorso.

5.
Modalità d’iscrizione e partecipazione
L’iscrizione è gratuita, e la partecipazione al Concorso avviene esclusivamente attraverso la regolare compilazione del modulo di partecipazione, scaricabile dal sito www.premiole5stagioni.it. e l’invio degli elaborati richiesti, secondo le modalità tecniche indicate di seguito al punto 7.
L’invio dei materiali potrà essere effettuato dal giorno 1° giugno 2013.
Tutti gli elaborati dovranno pervenire tassativamente, pena esclusione dal Concorso, entro il giorno 1° febbraio 2015.

Il giorno 30 marzo 2015, verranno comunicati sul sito web i 6 progetti selezionati (3 per sezione), i nominativi dei progettisti oltre ad un ulteriore nominativo per sezione che potranno subentrare nel caso di esclusione o rinuncia di uno o più finalisti.

Tutti gli elaborati dovranno pervenire per posta raccomandata o corriere al seguente indirizzo:

Premio Le 5 Stagioni
c/o POLI.design - Consorzio del Politecnico di Milano
Via Durando 38/a   20158  Milano


Non saranno ammesse consegna con pagamento a carico del destinatario.
Gli elaborati non saranno restituiti. L’organizzazione del concorso  non assume alcuna responsabilità in caso di perdita, furto o danneggiamento degli stessi.
La consegna dei premi ai vincitori avverrà entro il 30 maggio 2015, a Milano, in occasione dell’evento internazionale Expo 2015.
La data e il luogo di consegna dei premi verrà comunicata agli interessati, insieme alla richiesta di conferma della disponibilità al ritiro del premio,  tramite mail con 30 giorni di anticipo.

6. Informazioni

Tutte le informazioni relative al concorso  sono disponibili sul sito www.premiole5stagioni.it
Per eventuali ulteriori precisazioni inerenti ad ogni aspetto della partecipazione al Concorso, i candidati potranno rivolgersi al seguente indirizzo e-mail info@premiole5stagioni.it, entro il 1° febbraio 2015, termine ultimo previsto per il ricevimento degli elaborati.

7. Elaborati
A) Sezione "Opening"

Per la partecipazione alla prima sezione del Concorso è necessario inviare i seguenti materiali:

  • 6 tavole in formato A3 (29,7 x 42 cm) di elaborati grafici (piante, sezioni, render, disegni) montate su cartoncino leggero.

  • Da 6 a 10 fotografie del locale realizzato, stampate in A4 (21 x 29,7), montate su cartoncino leggero

  • Due cartelle in Word, in formato A4, in italiano o inglese, (massimo 3.600 battute) esplicative della logica e delle scelte progettuali, con precise indicazioni sull’ubicazione del locale

  • Domanda di partecipazione al concorso, scaricabile dal sito www.premiole5stagioni.it , compilata con i dati richiesti.

  • Un CD o DVD con i file delle tavole (.pdf  o .jpg) sopraindicate, delle fotografie e della relazione (.doc), con immagini in risoluzione adeguata ai requisiti di stampa (300 dpi)


B) Sezione "Concept"

Per la partecipazione alla seconda sezione del Concorso è necessario inviare i seguenti materiali:

  • 6 tavole in formato A3 (29,7 x 42 cm) di elaborati grafici (piante, sezioni, render, disegni), a tecnica libera, montate su cartoncino leggero

  • 2 tavole in formato A3 (29,7 x 42 cm) di sviluppo dei dettagli del progetto, montate su cartoncino leggero  

  • 1 tavola in formato A3 (29,7 x 42 cm) di sintesi del progetto, montate su cartoncino leggero

  • Due cartelle in Word, in formato A4, in italiano o inglese, (massimo 3.600 battute) esplicative della logica, delle scelte progettuali  e  dell’eventuale ideale ubicazione del concept.

  • Domanda di partecipazione al concorso, scaricabile dal sito www.premiole5stagioni.it , compilata con i dati richiesti.

  • Un CD o DVD con i file delle tavole (.pdf  o .jpg) sopraindicate e della relazione (.doc), con immagini in risoluzione adeguata ai requisiti di stampa (300 dpi)


Per entrambe le categorie:
Tutti i materiali dovranno riportare il nome del progettista o del gruppo di progettisti.
Ogni singola tavola deve essere impaginata sul foglio preimpostato scaricabile dall’area Download del sito www.premiole5stagioni.it e completata con i dati richiesti (nomi del progettista o del gruppo di progettisti), e con l’indicazione della sezione del concorso a cui si intende partecipare.

8. Requisiti di ammissione degli elaborati

Tutti gli elaborati dovranno pervenire entro le date previste dal punto 5 del presente regolamento.
Gli elaborati pervenuti entro i suddetti termini saranno valutati dalla Giuria solo se completi rispetto ai requisiti tecnici chiesti di cui al punto 7 del presente regolamento.
Qualsiasi progetto presentato in format differenti dalle tavole previste non verrà ritenuto valido ai fini della partecipazione al concorso.

9. Giuria

La Giuria è composta da 8 membri con diritto di voto. Le decisioni della Giuria sono prese a maggioranza semplice.  Ogni giurato esprime un solo voto, ad esclusione del Presidente che potrà esprimere due voti.

Membri della Giuria:

Arturo Dell’Acqua Bellavitis (Politecnico di Milano e Presidente Fondazione Triennale Design Museum)   (Presidente della Giuria)
Nicola R.Ticozzi (Direttore corsi Design Experience di POLI.design – Consorzio del Politecnico di Milano) (Vice presidente della Giuria)
Luisa Collina  (Politecnico di Milano -  giurato)
Carlo Meo (Sociologo dei consumi  - giurato)
Matteo Ingaramo  (Direttore POLI.design - Consorzio del Politecnico di Milano - giurato)
Ambrogio Rossari (Rappresentante ADI - Associazione per il Disegno Industriale - giurato)
Daniela Adami (Rappresentante AIPi – Associazione Italiana Progettisti in Architettura d’Interni – giurato)
Lorenzo Grazzani (Rappresentante AIAP – Associazione Italiana Progettazione per la Comunicazione Visiva - giurato)

In caso di necessità, il Presidente avrà facoltà di sostituire i membri della Giuria a proprio insindacabile giudizio.
   Il giudizio espresso dalla Giuria è insindacabile ed inoppugnabile.

10. Criteri di giudizio
La giuria valuterà gli elaborati pervenuti secondo i seguenti criteri:

  • Originalità e forza innovativa del progetto

  • Valori estetici espressi dal concept

  • Funzionalità innovative o multifunzionalità degli spazi

  • Inserimento di materiali e tecnologie innovative

  • Soluzioni di arredo e illuminazione

  • Corretta progettazione delle aree destinate al laboratorio e al processo produttivo

  • Valorizzazione, anche estetica, delle materie prime alimentari o del processo produttivo

  • Funzionalità commerciale e replicabilità del concept

  • Eventuali caratteristiche di sostenibilità


Per la Sezione "Concept" saranno valutate anche la fattibilità e realizzabilità del progetto

11. Premi
Il montepremi complessivo in denaro è pari ad Euro 15.000,00 (quindicimila) che sarà ripartito tra le due Sezioni del concorso.
La Sezione "Opening" prevede tre premi:                                                                                                     
Al 1° classificato: € 3.500
Al 2° classificato: € 2.500
Al 3° classificato: € 1.500
La Sezione "Concept" prevede tre premi:                                                                                                     
Al 1° classificato: € 3.500
Al 2° classificato: € 2.500
Al 3° classificato: € 1.500

Qualora il Concorso, per qualsiasi motivo, si debba concludere senza graduatoria di merito o senza vincitori, oppure in caso del venir meno di uno o più finalisti nella seconda fase del Concorso, la Giuria potrà, a suo insindacabile giudizio, dividere il montepremi complessivo e distribuirlo tra i progetti ritenuti comunque meritevoli di riconoscimento.

12. Termini di partecipazione
I partecipanti al Concorso dichiarano e garantiscono che gli elaborati prodotti per la presente iniziativa sono:
- di loro titolarità esclusiva con riguardo sia al diritto d’autore sia al diritto di sfruttamento economico e pertanto non esiste alcun diritto di privativa da parte di terzi su di essi;
- originali e frutto del lavoro personale di ogni singolo partecipante o del gruppo di lavoro;
- inediti e, quindi, non rappresentano alterazioni e riproduzioni di immagini ed elaborati attinti da soggetti e/o fonti terzi.
I partecipanti riconoscono che l’organizzatore e i suoi aventi causa sono pertanto esonerati da ogni responsabilità per eventuali contestazioni circa l’originalità e la paternità delle opere.
I partecipanti, tramite la propria iscrizione e l’inoltro del proprio materiale all’organizzazione del Concorso, manifestano in maniera inequivocabile l’accettazione integrale di quanto contenuto nel presente regolamento, nonché il proprio consenso al trattamento dei dati personali di cui al punto 16.

13. Diritti di utilizzazione
I partecipanti autorizzano Agugiaro & Figna Molini SpA, POLI.design e i loro aventi causa a pubblicare i loro progetti in cataloghi, libri, siti, riviste specializzate o altri mezzi di comunicazione di massa, e ad esporli in occasione di eventi e manifestazioni fieristiche. Nulla sarà dovuto ai partecipanti per tale pubblicazione. Agugiaro & Figna Molini SpA indicherà comunque sempre la paternità dell’opera, e non sarà responsabile nel caso di media o terzi che non dovessero riportarla.

14. Risultati /Pubblicazioni
L’organizzazione del Premio si impegna a divulgare e a valorizzare internazionalmente i risultati del Concorso stesso attraverso le azioni che riterrà più opportune.
L’organizzazione comunicherà a tutti i partecipanti i risultati del Concorso, secondo le tempistiche indicate nel presente regolamento, sul sito internet www.premiole5stagioni.it.  Il sito pubblicherà altresì le immagini dei progetti e concept ritenuti più interessanti dalla Giuria.
I premiati saranno avvisati anche mediante comunicazione via mail e attraverso il sito www.premiole5stagioni.it.

15. Privacy
I dati personali relativi ad ogni partecipante saranno trattati da Agugiaro & Figna Molini SpA (Titolare del trattamento) al solo fine di consentire la partecipazione al Concorso e l’adempimento delle attività ad esso connesse, come sopra evidenziate.
I dati potranno essere trattati sia in formato cartaceo che elettronico. Il conferimento dei dati è obbligatorio per tutto quanto è richiesto al fine della partecipazione al Concorso e, pertanto, l’eventuale rifiuto a fornirli o al successivo trattamento, potrà determinare l’impossibilità per il concorrente di partecipare al Concorso stesso, nonché per l’organizzazione di svolgere tutte le attività connesse.
I dati forniti, ai sensi di quanto sopra specificato, potranno essere oggetto di diffusione.I dati forniti verranno trattati per l’intera durata del concorso ed anche successivamente per l’espletamento di tutte le attività previste dal presente regolamento.
Il partecipante potrà esercitare i diritti previsti all’art. 7 del D.lgs. 196/2003.

16. Legge applicabile e Foro competente.

Il Concorso sarà regolato dalle norme della legge italiana.
Ogni controversia sarà di competenza esclusiva del Foro di Padova.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu